| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Browse and search Google Drive and Gmail attachments (plus Dropbox and Slack files) with a unified tool for working with your cloud files. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

PS_09_Gruppo_1

Page history last edited by PBworks 13 years, 5 months ago

stato: risolvere alcuni problemi con le immagini, rispondere ad altre domande meglio specificate e alle obiezioni

 

PS_09_Gruppo_1 

 

Abbiamo a disposizione una provetta, una pipetta pasteur, il bunsen, un cilindro graduato da 10 mL, una pinza di legno. Con questi materiali dobbiamo ottenere 1 mL di acqua dalla CocaCola.

 

1. CONCETTI  E CONOSCENZE UTILI

 La composizione della Coca Cola, cioè

zucchero, acidi, anidride carbonica e acqua

 

2. IDEE

 Prendere alcuni mL di Coca Cola in una provetta agitare per togliere l'anidride carbonica prendere con una pinza di legno e far bollire sopra un becco bunsen, con una pipetta aspirare i vapori acquei e soffiarli in una provetta immersa in una bacinella con ghiaccio, aspettare che si condensino i vapori e osservare.

 

3.PIANO OPERATIVO

Prendere alcuni mL di Coca cola in una provetta

Agitare

Far bollire sopra un becco bunsen

Con una pipetta aspirare il vapore acqueo

trasferire i vapori in fondo a un cilindro graduato da 10 mL freddo

Ripetere rapidamente molte volte il prelievo di vapore fino a quando i vapori condensati non raggiungeranno 1,0 mL nel cilindro.

 

4.DATI SPERIMENTALI E OSSERVAZIONI

 SIAMO RIUSCITI A FAR CONDENSARE PIù DI UN ml DI ACQUA ANCHE SE LA MAGGIORPARTE DEL VAPORE ACQUEO SI è DISPERSA NELLL'ARIA

 

 

5.ELABORAZIONI, INTERPRETAZIONI, CONCLUSIONI

IN CONCLUSIONE ABBIAMO VISTO CHE NELLA COCA COLA C'È DELL ACQUA

 

Domande

1. Il processo che avete usato non era continuo e con esso si perdeva la maggior parte del vapore. Come potreste fare per renderlo continuo e aumentare il recupero di acqua?

Risposta:METTERE UN PO' DI ACQUA FREDDA IN UNA PROVETTA, TENERE SOPRA LA COCA COLA CHE BOLLE E ASPETTARE CHE SI FORMINO DELLE GOCCIOLINE DI ACQUA ALL'ESTERNO DELLA PROVETTA

Obiezione: anceh questo metodo sarebbe stato discontinuo. Forse vedendo nel libro di testo come si fa la distillazione, riuscireste a trovare una risposta valida.

 

2. L'anidride carbonica bolle a temperatura ben inferiore a quella dell'acqua. Perché allora non crea problemi nella procedura usata?

Risposta:NON ABBIAMO CAPITO LA DOMANDA: quando la Coca Cola bolle, oltre al vapore acqueo evapora anche l'anidride carbonica (dato che non è possibile degassarla del tutto). Perché allora nel cilindro avevate solo acqua e non avete avuto problemi con l'anidride carbonica?

 

3. Come si potrebbe dimostrare in modo sperimentale che quel liquido incolore e limpido da voi ottenuto è acqua pura?

Risposta:CON LA CROMATOGRAFIA l'acqua evapora e nel cromatogramma non rimarrebbe nulla. Dovreste elaborare una soluzione migliore, magari utilizzando il riscontro con qualche proprietà specifica e misurabile dell'acqua.

 

4. Aggiungendo carbone attivo alla Coca COla tiepida se ne provoca la decolorazione perché il carbone adsorbe i coloranti marroni. Che differenza c'è tra il liquido limpido e incolore ottenuto in questo modo e quello ottenuto dalla distillazione?

Risposta:IL SAPORE che sarebbe ancora dolce nella coca cola decolorata.

 

 

 LE IMMAGINI NON SONO DEL FORMATO GIUSTO Speditele al mio indirizzo in qualunque formato siano o caricatele su un supporto che portate a scuola e passatemele.

 

 

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.